Reggio Calabria
 

Melito Porto salvo (RC), al via i lavori di manutenzione delle strade comunali

Al via i lavori di manutenzione delle strade comunali di Melito Porto salvo. Il 25 di giugno inizieranno i lavori di rifacimento del manto stradale di alcune vie di Melitoche risultano essere più dissestate e che ad oggi creano maggiori disagi di viabilità.
Premesso – si legge in un comunicato stampa dell'ente comunale - che questo Comune ha usufruito del decreto del 10 gennaio del Ministero dell'interno emanato in attuazione al comma 107 dell'articolo 1 della legge 30 dicembre 2018, n. 145 - legge di bilancio 2019 per il quale è stato concesso un finanziamento di € 100.000,00 destinato alla manutenzione delle strade comunali, si rende noto che, finalmente, si è giunti alla fase dell'avvio dei lavori.
Il cronoprogramma, concordato dall'ufficio tecnico con la ditta che si è aggiudicata l'appalto, e comunicato all'ufficio di Polizia Locale per le opportune disposizioni di viabilità, prevede circa quindici giorni di lavoro con sollevamento di pozzetti, fresatura e bitumazione che investiranno per prima la Via Stadio, continuando per la via Madonnuzza, Via Berlinguer, via A. Costa, via T. Minicuci, via XXV Aprile, via Nazionale, via Sibari, via L. Da Vinci, via Marina, via Anna', via A. Familiari.

Le dichiarazioni del Vicesindaco Concetta Patrizia Crea: "È stato un lavoro arduo, con procedura lunga e tempi molto dilatati che di certo non hanno garantito la piena soddisfazione della parte politica che aveva dato indirizzo di celerità proprio per il principio di sicurezza di strade ad intenso traffico veicolare. Nonostante l'amarezza espressa già tempo addietro al Sindaco e poi con nota prot. n.15485 sulle modalità di operato dell'ufficio in questione che pare essere spesso e volentieri allo sbando, con chiare difficoltà da parte di categorie dirigenziali a volersi prendere, così come previsto dai loro contratti di lavoro, delle responsabilità che vadano ad esclusivo vantaggio della collettività e nonostante molti sforzi politici siano stati fino ad oggi resi vani dalla superficialità con cui si opera all'interno di questo settore, ben comprendo la richiesta del Sindaco, che con nota 16545 chiede alla sottoscritta di aiutarlo, ancora una volta, a superare il momento di difficoltà che l'Ente sta attraversando, nel settore tecnico e nella particolare congiuntura politico-amministrativa. Certa che non sarò mai complice di uno stato di lassismo che disattende gli indirizzi politici, continuerò ad esercitare il mio compito di organo di controllo raccomandando responsabilità, continuando a chiedere riscontri e segnalando inefficienze e malafede come sin qui fatto. Melito necessita di molta attenzione e di senso del dovere che, in primis, deve appartenere a tutti i dipendenti dell'Ente".