Reggio Calabria
 

Il Ferrari Club Reggio Calabria in visita a Maranello

Una tradizione rispettata dal 2015, anno della costituzione dello Scuderia Ferrari Club Reggio Calabria da parte del presidente Natale Romeo, bravo a comporre un roster affiatatissimo e capace di vincere quattro premi internazionali in sole tre stagioni di presenza: la visita in fabbrica a Maranello e quella dei maggiori musei della Motor Valley emiliana, è tornata come ogni anno in calendario del club in rosso reggino, che ha appena trascorso una intensa tre giorni nella terra natia delle auto sportive più famose del mondo, fra l'11 ed il 13 ottobre scorsi.

"Il gruppo di appassionati della città dei Bronzi ha avuto la possibilità di scoprire una volta ancora come sono prodotte le auto del Cavallino Rampante, attraverso un tour guidato che ha accompagnato una delegazione di 30 persone dello Scuderia Ferrari Club Reggio Calabria, in tutti i reparti di produzione. Tecnologia al più alto livello mista ad artigianalità, fascino delle vittorie nelle corse di ogni latitudine e rigorosissimi clichè qualitativi: questa l'alchimia che rende assolutamente uniche le rosse modenesi. Oltre al Factory Tour, il club reggino ha fatto visita anche al Museo Casa Enzo Ferrari, una splendida struttura nella quale sono ospitate vetture prestigiosissime, esemplari unici o tirati in pochissimi pezzi, motori di varie annate ed oggetti divenuti testimoni di epoche e personaggi, ancora vivi nella memoria collettiva. Il programma stagionale del sodalizio reggino, prevede ora la partecipazione alle spettacolari Finali Mondiali Ferrari, in calendario sul circuito di Monza nei primi quattro giorni di novembre. Un programma ricchissimo che prevede numerose gare dei Challenge in cui si determineranno i vincitori mondiali delle serie in pista, l'esibizione dei piloti di F1 sulle monoposto ufficiali, l'esposizione dell'intera gamma stradale e da corsa e varie sfide fra le vetture di Maranello di ogni epoca e momenti conviviali avvincenti.
Alla vigilia del quarto anno di presenza sul territorio, restano immutati entusiasmo ed ambizioni dello Scuderia Ferrari Club RC, come testimoniato dal presidente Natale Romeo: Non è facile organizzare eventi di grande respiro in una zona caratterizzata da un profilo economico difficile, ma non abbiamo rinunciato neanche in questa stagione alle canoniche attività istituzionali, secondo noi irrinunciabili per un Ferrari Club come il nostro, che annovera il record di quattro premi internazionali vinti in soli tre anni, come mai prima era successo nella storia dei club di tutto il mondo. La kermesse monzese delle Finali Mondiali ci vedrà protagonisti con un nutrito gruppo dei nostri associati, come insegna la nostra tradizione di presenza massiccia sul circuito brianzolo. In talune edizioni del Gp d'Italia infatti, lo Scuderia Ferrari Club Reggio Calabria è stato anche il più rappresentato numericamente in assoluto. Ho un gruppo di persone eccezionali. Sono tutti numeri che ci inorgogliscono e ci spingono ad andare avanti con determinazione e passione genuine. Lo Scuderia Ferrari Reggio Calabria c'è. Sempre".