Reggio Calabria
 

Villa San Giovanni: riqualificazione di quattro parchi

Incessante l'attenzione al decoro urbano e al verde pubblico con un occhio di riguardo ai parchi comunali da parte dell'amministrazione e, in particolare, dal vicesindaco Maria Grazia Richichi che, mantenendo fede all'impegno avviato anni fa con la commissione pari opportunità, continua ad avere molta cura e attenzione ai luoghi dedicati ai più piccoli. Decoro, igiene e sicurezza, sono queste le parole chiave che caratterizzano l'operato svolto fin qui dall'amministrazione che, oltra ad essersi fornita di un apposito regolamento per la fruizione dei parchi che sarà presto affisso ad ogni ingresso, necessario per non vanificare gli sforzi e le risorse impiegate per riqualificarli, ha avviato importanti collaborazioni per mantenere alto il livello di sicurezza e decoro all'interno delle aree dedicate ai bambini. Fondamentale, è stata la collaborazione con il "Mattia Preti", con il "Lions Club" e con i ragazzi del progetto Sprar che, fino a questa mattina, hanno ripulito il parco Robinson, totalmente riqualificato con l'istallazione di nuove giostre donate dal consorzio "Perla dello Stretto" con il quale, inoltre, è stata stipulata una convenzione per la manutenzione del verde. Un'iniziativa dietro l'altra tutte volte a garantire spazi adeguati per garantire aggregazione e socialità ai bambini nella piena sicurezza. Grazie a questi interventi, i parchi saranno teatro per tutta l'estate di diverse attività e iniziative tutte dedicate ai più piccoli per dare loro la possibilità di divertirsi in sicurezza.

«Non posso che essere felice e soddisfatta dei risultati ottenuti nell'opera di riqualificazione dei parchi comunali. Ormai da anni ho quest'importante delega che intendo onorare nel migliore dei modi per dare ai bambini, che sono e devono essere sempre la nostra priorità, l'opportunità di vivere con spensieratezza la propria città iniziando a sentirsene parte integrante – ha dichiarato la Richichi – Non posso che ringraziare tutte le realtà che hanno dimostrato come, un minimo sforzo da parte di tutti può fare la differenza contribuendo a rendere migliore la nostra Villa. Un ringraziamento va a chi sta collaborando con l'amministrazione per mantenere alta l'attenzione su tutti e quattro i parchi, il Karol, il Robinson, l'Aragona e il Masci quest'ultimo curato dal gruppo Masci e in particolare da Enzo Latella che da anni si spende senza riserve per mantenere questo parco al meglio. Non posso che dire grazie a chi giornalmente apre e chiude i parchi di Villa per preservarli durate le ore notturne».

Il progetto Sprar, che fa di Villa un comune virtuoso, un esempio a livello locale e nazionale, dimostra come l'accoglienza, quando gestita con umanità e senza strumentalizzazioni, può diventare uno strumento importate per l'integrazione. Non secondaria la collaborazione e le attività già programmate dal Lions Club Villa San Giovanni Fata Morgana con il Liceo Artistico Preti-Frangipane di Reggio Calabria, grazie alla quale si concretizza il lavoro degli studenti per l'abbellimento del Parco Robinson concordato con il Comune di Villa San Giovanni e fortemente voluto dal vicesindaco Maria Grazia Richichi e dal Presidente del Consiglio Antonino Giustra. Perseguendo questa volontà si sta anche valutando la realizzazione di un murales sul tema dell'accoglienza da realizzarsi nel parco Robinson a spese del progetto Sprar e senza alcun onere per il Comune.

«Queste sinergie stanno consentendo di portare avanti un lavoro che mi riempie di gioia – ha concluso la Richichi – e poter vedere i bambini giocare felici in sicurezza sarà l'unica vera ricompensa a tutti gli sforzi. Un passo alla volta, facendo rete con le realtà preziose presenti su territorio, daremo a Villa nuova linfa».