Celluloide
 

Guarimba International Film Festival, premio del pubblico dedicato a Vitaliano Camarca

Per la prima volta nella storia de La Guarimba International Film Festival il premio del pubblico sarà dedicato a Vitaliano Camarca, editore, giornalista, scrittore, e innovatore sociale che anticipò i tempi portando il cinema ad Amantea.

Era il 19 agosto del 1964 quando Camarca diede un'anima alla storica Arena Sicoli di Amantea ideando la rassegna del Film Mediterraneo per portare il cinema ai suoi abitanti, un sogno ripreso nel 2013 dai giovani de La Guarimba che hanno sistemato la mitica Sicoli coinvolgendo l'intera comunità per realizzare la prima edizione del Festival.

«La Guarimba per vocazione è da sempre legata a un luogo, Amantea, e a un preciso intento, quello di riportare il cinema alla gente – commenta l'ideatore Giulio Vita –. È per noi necessario quindi tributare chi in passato lo ha fatto prima di noi perché questi luoghi hanno un grande potenziale ma anche una magnifica storia fatta di personaggi straordinarie come Vitaliano Camarca, fondatore, tra le altre cose, del prestigioso Premio Letterario Città di Amantea. Una storia che vogliamo raccontare anche a chi viene da fuori.

Qui la sala cinematografica più vicina dista più di 30 chilometri – continua Vita – se La Guarimba oggi riporta il cinema alla gente lo dobbiamo anche a Vitaliano che ha portato il cinema ad Amantea.
Il nostro è un festival nato dal basso che offre delle proiezioni gratuite provenienti da tutti i continenti dando alla comunità la possibilità di far conoscere culture e linguaggi diversi».

Per l'occasione l'illustratore de La Guarimba Mikel Murillo ha ideato un disegno che omaggia il letterato amanteano.

La modalità del premio del pubblico non cambierà: saranno sempre gli spettatori, attraverso il voto, a decidere quale corto sarà il vincitore. Un'iniziativa popolare e plurale che vuole contribuire a conservare il nome di Camarca coinvolgendo l'intera città.