Calcio
 

Urbs Reggina, Branca: "Io e Taibi non siamo Superman. Chi vuol capire, capisca"

brancaIl club manager della Urbs Reggina, Giusva Branca, ha risposto alle domande di Rocco Musolino in diretta su Antenna Febea, dopo la sconfitta con la Virtus Francavilla: "Mi aspettavo di più sul piano dell'intensità. Un passo indietro, piuttosto evidente, rispetto agli ultimi due turni. Complicato raggiungere la continuità. La situazione complessiva è abbastanza evidente, tutto ben noto. Il ricorso, per quanto vinto, non cancella un mese di tribolazioni. Ci sono stati problemi di flussi economici. Siamo finiti nel tritacarne, ingiustamente per come è stato stabilito dal Tribunale Federale. Ci sentiamo un po' zingari, non riusciamo a giocare in casa. Sono dei fatti inoppugnabili".

"Guardiamo ai nostri errori, che sono numerosi. Ma nessuno pensi che Massimo Taibi ed il sottoscritto siamo diventati Superman. Ci si sbatte per mettere pezze. Chi vuol capire, capisca – ha sottolineato Branca - La gara di sabato con la Juve Stabia? Formalmente, ad oggi si disputerà a Vibo. La scadenza del 16 ottobre? Il blocco dei flussi ha creato problemi. Ci sono stati sacrifici per quanto riguarda gli stipendi, potrebbero esserci problemi per quanto riguarda gli oneri di altro tipo".