Dati Istat, Falcomatà: "Necessaria una rivoluzione nella programmazione degli investimenti"

istat500"I dati diffusi dall'Istat sulla crescita dell'occupazione in tutte le aree del Paese indicano che il trend è quello giusto, ma al Sud adesso serve davvero una rivoluzione nella programmazione degli investimenti produttivi". Lo sostiene, in una dichiarazione all'ANSA, il delegato dell'Anci per il Mezzogiorno e per la Coesione territoriale, Giuseppe Falcomatà, sindaco di Reggio Calabria. "L'indice della disoccupazione nel Sud del Paese - aggiunge Falcomatà - è ancora circa il doppio rispetto al Centro Italia e quasi il triplo rispetto al Nord. Segno che va accentuata e monitorata la capacità occupazionale degli investimenti programmati, soprattutto su temi strategici come quelli delle infrastrutture, dei trasporti e del turismo. Le risorse oggi ci sono, ma la programmazione va orientata per colmare il gap produttivo: il Sud punti sul turismo e sulla valorizzazione del suo patrimonio culturale e paesaggistico. L'interesse crescente dei mercati europei va alimentato e supportato".